Senza categoria

Borghi delle Marche: Pierosara, il suo castello e la leggenda di un amore

By 11 Gennaio 2015 No Comments

C’è un grazioso paesino nelle Marche, in provincia di Ancona, che è custode della leggenda di un amore finito in tragedia: è Pierosara,  anticamente chiamato Castel Petroso – una frazione di Genga, comune immerso in un incredibile contesto naturalistico caratterizzato soprattutto dalle famose grotte di Frasassi.

Secondo questa leggenda, a Castel Petroso viveva una bellissima fanciulla di nome Sara, la cui bellezza fece perdere la testa al Conte di Rovellone, feudatario del Castello di Rotorscio. Ma la giovane era già promessa sposa a un altro giovane castellano di nome Piero.
Il Conte di Rovellone però non si arrese e una notte rapì la bellissima Sara introducendosi nel Castello. Gli abitanti di Castel Petroso, accorgendosi del rapimento, chiusero le porte del Castello e vi fu una dura e terribile battaglia contro i cavalieri del conte di Rovellone. Il conte, quando si accorse di non riuscire a spuntarla, decise di uccidere la giovane Sara che teneva fra le sue braccia. A quel punto però, Piero si lanciò con tutta la sua forza e disperazione sul conte spietato, che però colpì anche lui con la spada ferendolo a morte. Piero morì così abbracciato al suo amore. E proprio per ricordare questo triste fatto, Castel Petroso, da quel giorno in poi, fu chiamato Pierosara, in onore di quell’amore finito in tragedia.

Non si conosce la data esatta della fondazione del Castello di Pierosara, ma si pensa sia avvenuta prima del mille. Fu un importante castello dell’epoca medievale ed ebbe vasta sovranità su tutto il territorio circostante. Oggi dell’antico Castrum Petrosum restano solo le due cinte murarie e le relative porte con la torre di difesa.

Ma se si viene qui, magari in una giornata ventosa, e si osserva il castello che spunta tra le canne accarezzate dal vento, vi sembrerà quasi di sentire sospirare i due innamorati, finalmente insieme per l’eternità.
Perché a me piacciono le storie a lieto fine e la leggenda di un tragico amore preferisco definirla la leggenda di un amore che vivrà in eterno in questo bellissimo e suggestivo paesino delle Marche.

castello_pierosara_genga_ancona_marche

Dove mangiare: il Ristorante da Maria

Il paesino di Pierosara merita una visita, oltre che per la sua bellezza e le suggestioni che evoca, anche per assaggiare la cucina tipica, sintetizzata alla perfezione dal Ristorante Da Maria.
Situato in un’ala di un vecchio monastero, e collocato alle porte di Pierosara, in posizione panoramica che domina la Gola della Rossa, la Gola di Frasassi e l’alta Valle dell’Esino, il Ristorante Da Maria mi ha particolarmente colpito per l’accoglienza, la genuinità dei suoi piatti – legati alla tradizione e fatti con ingredienti rigorosamente a Km0 – e per l’ottimo rapporto qualità prezzo.

Leave a Reply