Senza categoria

Cosa vedere e dove mangiare a Mantova e dintorni

By 24 Dicembre 2014 No Comments
Mantova_cosa_vedere

Mantova_cosa_vedere

Foto di icomei, fonte FlickR

Mantova è un angolo d’Italia che non potete perdervi se amate l’arte e la gastronomia contadina. Ho avuto la fortuna di vivere in questa sorprendente città ricca di storia e di buona cucina per due anni, l’ho esplorata con curiosità in lungo e in largo per assaporare, metaforicamente e letteralmente, ciò che di più bello ha da offrire. Ecco, allora, la mia personale lista dei luoghi da non perdere a Mantova e dintorni:

  • Palazzo Ducale – Piazza Sordello 40. Era la residenza dei Gonzaga ed è una delle più grandi ed elaborate Corti d’Italia, con ben 500 stanze più piazze, cortili e giardini. In questa “città nella città” potrete ammirare gli splendidi affreschi di Andrea Mantegna nella famosa Camera degli Sposi, il sontuoso Appartamento degli Arazzi; nella Camera degli Specchi assisterete inoltre a una curiosa illusione ottica: una delle figure, dipinta ai piedi della volta, sembra muovere il braccio seguendo il visitatore mentre si sposta nella sala. Il consiglio è di passarci un paio d’ore: saranno ben spese.
camera_degli_sposi

Foto tratta da www.artemagazine.it

 

  • Basilica di Sant’Andrea – Piazza Mantegna. È la più grande chiesa di Mantova, progettata da Leon Battista Alberti. Percorrete la navata con il naso all’insù per osservare la volta a botte e l’imponente cupola.
  • Ristorante Pavesi e Pavesino– Piazza delle erbe 13. Scarpinare tra i monumenti mette appetito: fermatevi in questo accogliente ristorantino in pieno centro storico. L’interno in mattoni, con nicchie che ospitano bottiglie di vino, scalda l’atmosfera e i piatti sono quelli tipici della cucina mantovana: ravioli di zucca, agnolotti burro e salvia e così via.
  • Lungolago Gonzaga- Se vi piace la natura, fate una passeggiata rilassante lungo i laghi che circondano Mantova, immersi nel verde, fra cigni e anatre. Inoltre il profilo della città sull’acqua è una vista impagabile.
    Mantova_lungolago_gonzaga

    Foto tratta da www.wikimedia.org

 

  • Agriturismo Corte Costavecchia – Via Cavallare 11 Strada Ghisiolo San Giorgio di Mantova. Se avete tempo di avventurarvi anche fuori dalla città, non potete assolutamente non mangiare in questo splendido agriturismo: si tratta di un’antica corte restaurata. Nel palazzo padronale si possono ancora ammirare gli affreschi del Settecento o passeggiare nel parco all’italiana di oltre 1200 mq. Non avete bisogno di ordinare, vi porteranno loro risotti, pasta fatta in casa, grigliate miste, spiedi cotti sul camino. I prodotti sono rigorosamente biologici e la cucina è semplicemente superba.
Mantova

Foto tratta da www.holidaycheck.com

Se avete la possibilità, visitate Mantova a settembre, quando ospita il Festival della Letteratura: assaporerete il cuore cittadino in un’atmosfera ancora più suggestiva tra concerti, spettacoli ed incontri con grandi autori. In alternativa, durante l’anno spesso ci sono mostre di auto d’epoca e mercatini enogastronomici con prodotti provenienti da tutta Italia. Insomma, quale che sia l’occasione, non perdetevi il fascino della città dei Gonzaga!

Leave a Reply