Senza categoria

Cosa vedere e dove mangiare a Mazara del Vallo

By 5 Febbraio 2015 No Comments

A Mazara del Vallo, cittadina in provincia di Trapani lambita da un mare cristallino, s’incontrano i colori sgargianti e i profumi speziati del mondo arabo insieme alla magnificenza dell’architettura normanna. Chiamata anche “la città delle cento chiese”, saprà regalarvi arte, cucina a base di pesce fresco e una ricca vita notturna. Ecco i luoghi da non perdere:

  •  Cattedrale normanna del Santissimo Salvatore, Piazza Repubblica

Questa splendida cattedrale barocca ha un meraviglioso soffitto affrescato e ospita tre sarcofagi romani, nonché la nota Trasfigurazione: un complesso di sei statue di marmo ad opera di Domenico Gagini.

  • Chiesa di San Michele

 Anche questa è una chiesa barocca e, attraverso il transetto, comunica con l’adiacente Monastero delle Monache Benedettine:  qui potrete ammirare il loggiato con dodici finestre con grate a petto d’oca dalle quali le monache osservavano gli avvenimenti religiosi nella piazza antistante. All’interno della chiesa vi sono poi venti statue di stucco bianco e l’affresco che raffigura il trionfo di S. Michele su Lucifero. Questo affresco ha una particolarità: parte della figura del Diavolo fuoriesce dalla superficie dipinta. Cosa vorrà dire? Lascio a voi il giudizio.

  • Casbah, Piazza Bagno

Era ed è il cuore della Mazara araba: girovagando in questo labirinto di vicoli stretti e tortuosi, vi sembrerà di trovarvi dall’altra parte del Mediterraneo, in una delle città della vicina costa tunisina. Il vostro percorso sarà scandito da formelle di ceramica che appaiono sui muri e riportano frasi e detti siciliani.

  • Museo del Satiro Danzante

 Questo museo, situato all’interno della Chiesa di S. Egidio, ospita reperti ritrovati nelle acque del canale di Sicilia, tra cui, ovviamente la statua di bronzo del Satiro danzante: la torsione del busto, le labbra socchiuse, lo sguardo in trance: sembra quasi di assistere, osservando il Satiro, alle famose e pericolose danze orgiastiche in onore di Dioniso che gli adepti compivano nell’Antica Grecia. L’opera sarebbe da datare attorno al IV secolo a. C. e da attribuire al grande artista Prassitele.

  • Teatro Garibaldi, Via Garibaldi

 Non fatevi ingannare dall’esterno modesto: appena entrati rimarrete incantati da questo teatro del 1600 realizzato interamente in legno, anzi per l’esattezza con il legno di recupero dei pescherecci. Anche la struttura stessa rimanda  alla sua origine marinaresca: il soffitto e la platea ricordano infatti la chiglia di una nave. Troverete anche  decori con motivi tipici dei carretti siciliani: fiori nel primo ordine di palchi e maschere nel secondo.

Dove mangiare a Mazara del Vallo

  • Ristorante La Bettola ,via franco maccagnone, 32

Sapori siciliani, ricette originali con a base il pescato di giornata, prodotti a km zero: cosa può esserci di meglio? Questo accogliente ristorantino offre ottimi piatti da abbinare volendo ai vini della cantina, tra cui ben 200 etichette siciliane. Non mancate di assaggiare anche i dolci di produzione propria, come la tradizionale cassata, rigorosamente “biologica” (la pasta viene colorata con estratti naturali)!

  • Tana del Lupo, Via XX Settembre 7

Situato nel centro storico di Mazara, soddisferà sicuramente gli amanti del pesce, che prendiate del cous cous fatto in casa o delle “busiate” (spaghetti) alla marinara. Se invece non siete in vena, ordinate una bella pizza: non ve ne pentirete!

 Qualche suggerimento su dove alloggiare a Mazara del Vallo

  • D’Angelo Palace Hotel , Lungomare Fata Morgana

A pochi passi dalle spiagge e dal centro di Mazara, questo hotel offre eleganti camere arredate con mobili di ciliegio e ceramiche siciliane, nonché una terrazza prendisole con una spettacolare vista panoramica. E se volete, potete addirittura fare colazione in camera!

  •    Meliaresort, Via Bagno 2

Situato all’interno di un elegante edificio storico, il Meliaresort si trova nel centro dell’antica Casbah e dista soli 700 m dalla spiaggia. Le camere sono dotate di aria condizionata, tv satellitare e wi-fi gratuita.

  •  Mahara Hotel & Wellness  , Lungomare San Vito,3

Questo hotel si trova a dieci minuti a piedi dal centro di Mazara ed offre wi-fi gratuita, servizio navetta gratis per le spiagge convenzionate e camere con balcone o terrazza, da alcune delle quali si può godere di una vista completa sul Mar Mediterraneo. In più potrete crogiolarvi nel centro benessere, prendere il sole nella piscina all’aperto e gustare il menù siciliano del ristorante Ghilbi.
Insomma, se amate il mare ed il sole ma non volete rinunciare all’arte ed alla cultura, non potete perdervi questa vivace cittadina. Se ne avete la possibilità, visitate Mazara del Vallo ad agosto, quando festeggia il suo santo patrono, San Vito. Durante ‘u fistinu di Santu Vitu, infatti, troverete processioni, ricostruzioni storiche, concerti, mercatini notturni e fuochi artificiali. Non fateveli scappare!

In copertina foto flickR di Gianni Dominici

Leave a Reply