Senza categoria

Cucina tipica siciliana: vermicelli alla siracusana

By 18 Febbraio 2015 One Comment

La Sicilia ti rimane nel cuore e non te la scordi più per il suo mare trasparente, il sole sempre splendente, il suo straordinario intreccio di culture e per quella strana e piacevole atmosfera che si avverte girandola qua e là.

No, non è vero.

La Sicilia non riesci a togliertela dalla testa per la sua straordinaria cucina.

Cioè, se chiudo gli occhi e ripenso alle giornate trascorse in Sicilia, immancabilmente mi viene in mente il sapore del pesce spada, dei pistacchi, degli arancini, la sensazione (non il sapore) della granita alle mandorle che si scioglie in bocca sotto i 45 gradi all’ombra (dell’ombrellone).

Certo, poi, ci rifletto più attentamente e allora mi appare il Duomo di Siracusa o la bellissima piazza di Avola. Ma mi devo concentrare bene.

Insomma, se mi chiedono cosa mi è piaciuto di più della Sicilia, io rispondo senza dubbi la cucina. E non credo di essere l’unica.

La gastronomia siciliana è famosa per essere il frutto della storia travagliata che l’ha attraversata. È facile trovare piatti di origine araba che si uniscono a ricette chiaramente di origine spagnola o normanna.

In questo modo sono nate ricette eccezionali dai caratteri particolari capaci di mescolare in unico piatto sapori dolci e salati: l’uvetta e lo zucchero, ad esempio, che si sposano con la carne e il pesce.

Il risultato non sono solamente piatti deliziosi dal sapore insolito ma anche belli. Colori allegri e brillanti che rispecchiano il carattere solare e vivace di questa regione.

Non resta che riprodurre anche a casa questa allegria, ad esempio con i vermicelli alla siracusana, ricetta che vi propongo qui sotto.

vermicelli_siracusana

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di vermicelli
  • 300 gr di pomodori maturi
  • 50 gr di olio d’oliva
  • un cucchiai di capperi
  • un peperone giallo
  • una melanzana
  • uno spicchio di aglio
  • 2 acciughe sotto sale
  • Alcune foglie di basilico
  • Caciocavallo grattugiato
  • 8 olive nere
  • Sale

Preparazione

  • Passate il peperone alla piastra e bruciacchiatene la pellicina. Apritelo poi a metà, svuotatelo dai semi e tagliatelo a listarelle.
  • Tagliate a filettini i pomodori e a dadini le melanzane
  • Lavate e tritate un cucchiaio di capperi sotto sale
  • In padella fate rosolare l’aglio, aggiungete le acciughe, i dadini di melanzana e il pomodoro. Lasciate rosolare bene per qualche minuto e poi aggiungete le olive, il basilico tagliuzzato, i peperoni, i capperi e il sale necessario.
  • Mescolate, mettete un coperchio e fate cuocere a fuoco lento.
  • Scolate i vermicelli e conditeli con il manicaretto che avete appena fatto.
  • Infine, cospargete il piatto con il caciocavallo grattugiato!

One Comment

Leave a Reply