News

Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba 2018: informazioni utili e programma

By 6 ottobre 2018 No Comments

Oggi è il primo giorno della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba 2018, il tanto atteso evento enogastronomico internazionale dedicato al Tuber magnatum Pico – nome scientifico del tartufo bianco – che si terrà fino al 25 novembre ad Alba (Cuneo).

La manifestazione – giunta ormai alla sua ottantottesima edizione – quest’anno sarà dedicata alla “Luna”, da cui dipenderebbe la ricerca stessa del tartufo: i tartufai infatti, accompagnati dai loro cani fidati, trarrebbero informazioni utili dalle fasi lunari su dove e quando cercare e cavare i tartufi dal terreno.

E la stagione di raccolta che è appena iniziata (il 21 settembre è stato il primo giorno e proseguirà fino al 31 gennaio 2019) si prevede sarà particolarmente positiva rispetto agli ultimi due anni. Ciò grazie alla pioggia abbondante caduta nelle Langhe e nel Roero, ma anche grazie alla maggior tutela dell’ambiente tartufigeno.

La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba 2018 non è un evento gastronomico “tradizionale”: propone infatti tantissimi eventi come mostre di arte moderna e di design, show cooking, folclore, manifestazioni di piazza, percorsi esperienziali e appuntamenti letterari.

Festival del Tartufo d'Alba 2018

Tra i luoghi della manifestazione, uno dei più importanti è il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, aperto ogni sabato e domenica dal 6 ottobre al 25 novembre (oltre alle aperture straordinarie dell’1 e 2 novembre): uno spazio unico dove incontrare i trifolai e ascoltare i loro racconti intorno a questo prodotto della terra così prezioso e la cui cultura e tradizione è candidata a essere patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco.

Altro punto nevralgico della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba 2018 è l’Alba Truffle Show, spazio dedicato agli show cooking, le analisi sensoriali del tartufo, le wine tasting experience®. Tra gli appuntamenti imperdibili che vi si svolgono ci sono i Foodies Moments, dove il Tartufo Bianco d’Alba incontra la grande cucina d’autore degli chef stellati provenienti dal territorio di Langhe, Roero e Monferrato e da alcuni dei più prestigiosi ristoranti del nostro Paese.

Fiera del Tartufo d'Alba 2018Alla manifestazione saranno presenti altre Regioni Italiane, come Liguria e Basilicata che, insieme a Pantelleria, al Lago di Garda a Chieri e alle Creative Cities Unesco, saranno protagoniste di vari show cooking che permetteranno ai visitatori di tutto il mondo di fare un viaggio tra i sapori più rappresentativi della tradizione culinaria italiana.

Da alcuni anni la Fiera del Tartufo Bianco d’Alba si fa promotrice con l’Associazione per il Centro Nazionale Studi Tartufo di un’attività di ripristino di tartufaie naturali. Ogni servizio a pagamento dal biglietto d’ingresso all’analisi sensoriale del tartufo, comprenderà una quota destinata al recupero ambientale delle aree tartufigene. Sempre al ristabilimento delle tartufaie sarà devoluto il ricavato delle esclusive Ultimate Truffle Dinner (il 25 ottobre e il 22 novembre) dove verranno proposti inconsueti abbinamenti del Tartufo Bianco d’Alba con prodotti d’eccellenza della cucina internazionale come le ostriche e il manzo di Kobe.
Infine, anche quest’anno ci sarà l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, il cui ricavato della battitura verrà iteramente donato in beneficenza.

Per maggiori informazioni sul programma della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba 2018 consultate il sito dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba oppure scrivete una mail a info@fieradeltartufo.org.

Leave a Reply