Senza categoria

#lamiatorino: impressioni, sensazioni e ricordi

By 8 Maggio 2013 2 Comments

Sono convinta che la qualità di un viaggio, lungo o corto che sia, si misuri anche con le sensazioni che quei luoghi lasciano. Mi accorgo se un posto mi è piaciuto se il ricordo dell’esperienza è fatto di sensazioni, odori, colori e sapori, e quanto a lungo questi ricordi rimangono vividi nella memoria. Le sensazioni sono per me un ponte tra la realtà e l’esperienza del viaggio. Per questo ho aspettato qualche giorno, per metabolizzare e poi scrivere delle impressioni, sensazioni e ricordi che Torino mi ha lasciato.

#lamiaTorino è regale ed elegante; si respirano regalità ed eleganza passeggiando tra le vie del centro storico, ammirando l’architettura passando accanto ai palazzi e attraversando le piazze. Si coglie l’eleganza sbirciando all’interno dei caffè storici. Francesco, la nostra guida, ci ha accompagnato lungo il percorso pensato per noi dal bellissimo albergo Sitea, passando da piazza San Carlo, piazza Carlo Alberto, piazza Castello, palazzo Reale e la meravigliosa Chiesa di San Lorenzo.

Palazzo_Carignano_Torino

Palazzo Carignano

Piazza_Carlo_Alberto_torino

Piazza San Carlo

Caffé_storici_torino

Caffé storici di Torino

Galleria_San_Federico_Tortino

Galleria San Federico

#lamiaTorino è accogliente; se piove, ti accoglie e ti protegge sotto i suoi portici, ti coccola con il cibo e la dolcezza del cioccolato. Il tempo non è stato clemente con noi blogger, anzi ci ha preso proprio di mira e quando k-way e ombrelli non bastano più ci si può riparare sotto i dodici chilometri di portici. Se poi il tempo è, veramente ma veramente cattivo, si può pensare di prendere un pullman City Sightseeing, come abbiamo fatto noi.

portici_torino

#lamiaTorino è divertente; certo il Torino Jazz Festival ha sicuramente contribuito a rendere la nostra visita più vivace ma Torino è ricca di locali di ogni tipo, come ad esempio il Mood Caffè, dove ci siamo “sistemati” venerdì per l’aperitivo, uno spritz con vista su palazzo Carignano e prelibatezze piemontesi. C’è poi la gita con le Royal e-bike che è stata troppo divertente e che merita un post a parte, e il Museo del Cinema dove con Valentina ci siamo divertite a farci le foto più stupide, siamo finite anche dentro Matrix 😎

Museo del cinema_torino_matrix

#lamiaTorino è romantica; i fiumi danno sempre un tocco in più alle città, soprattutto se il paesaggio è arricchito da una luna piena spettacolare e note Jazz di sottofondo.

Chiesa_gran madre_torino_notte

Per la foto ringrazio Greta. Mia “vecchia” compagna di classe (di Milano), ritrovata (a Torino) per caso dopo quattordici anni, e che ha raso #lamiaTorino ancora più sorprendente.

Hanno contribuito a generare tutte queste belle sensazioni la simpatia e la stima per i compagni di viaggio blogger che ho avuto il piacere di conoscere per la prima volta, e ovviamente per gli organizzatori, gentili e disponibili.

Questo il mio personalissimo sguardo su Torino, anche se credo in molti già condividono. Sono state giornate molto intense e ricche di dettagli che vogliamo svelare con diversi approfondimenti!

Sara

 

2 Comments

Leave a Reply