Senza categoria

Latte Art con Chiara Bergonzi e 7Gr.

By 18 Aprile 2013 No Comments

Il fuori Salone di Milano è da sempre l’occasione per scoprire arte e design in tutte le sue forme e declinazioni; come ad esempio, dentro una tazza. Opere d’arte che nascono semplicemente (si fa per dire) modellando con leggeri e sapienti tocchi la schiuma del cappuccino. Noi abbiamo visto come sono create queste opere d’arte grazie a 7Gr., torrefazione tutta al femminile gestita dalle sorelle Mauro, e Chiara Bergonzi la regina indiscussa della Latte Art.

Dimenticatevi i cuoricini e i fiorellini del bar sotto casa, qui si parla di complessi disegni: leoni, orsetti, fiori, foglie etc. Così complessi che esiste anche una scuola per chi vuole imparare. Maestra d’eccezione, Chiara Bergonzi, vincitrice delle ultime due edizioni del campionato nazionale “Latte Art” (Cila) e che abbiamo avuto la fortuna di vedere all’opera dietro il bancone del Design Library Caffè.

LatteArt_chiara_bergonziLatteArt

Strumento del mestiere è un bastoncino con il quale, tramite movimenti del polso e molta concentrazione, “incide” nella schiuma piccoli tratti, fino a creare degli splendidi disegni; ma Chiara riesce a creare delle figure complesse anche solo versando il latte nella tazza. E’ un vero piacere osservarla, è quasi ipnotica. Stupisce anche la velocità con la quale riesce a creare le sue opere.

In pochi minuti, quello che era un momento di banale quotidianità, prendere un cappuccino la mattina al bar, diventa un’esperienza unica per gli occhi e per la bocca.

Sara

Leave a Reply