Senza categoria

Un’esperienza adrenalinica: rafting in Val di Sole

By 29 Ottobre 2013 2 Comments

Incastonata tra le suggestive catene montuose del Brenta, dell’Adamello-Presanella, dell’Ortles-Cevedale e delle Maddalene, ecco che si apre la Val di Sole, splendido territorio del Trentino Occidentale, solcato quasi interamente dal fiume Noce, tra i più interessanti a livello mondiale per gli appassionati di sport fluviali: primo in Europa e nono al mondo per la pratica del rafting (secondo una classifica stilata dal National Geographic).

Ed è proprio qui che, grazie al Rafting Center Val di Sole, sono stata “iniziata” all’adrenalinica pratica del rafting che consiste nella discesa di un torrente selvaggio, in un alternarsi di rapide e diminuzioni di corrente, su appositi battelli pneumatici super resistenti agli urti.
Considerate che tutti possono praticare questo sport, anche i bambini, visto che esistono diversi livelli di difficoltà!
Ma vediamo come prepararsi al meglio a questa esperienza unica!

Abbigliamento consigliato per il rafting

  • T-shirt e costume da indossare sotto la muta;
  • scarpe da ginnastica di ricambio (quelle che userete si inzupperanno d’acqua);
  • asciugamano e ciabatte per la doccia post attività e un cambio di abiti naturalmente.

Attrezzatura fornita dal centro rafting

  • Giubbotto di salvataggio;
  • giacca d’acqua;
  • muta;
  • casco;
  • pagaia.

Una volta indossata tutta l’attrezzatura di sicurezza si sale sui gommoni e comincia l’avventura!

rafting_valdisole

Il nostro equipaggio è composto da quattro donne e solo una di noi ha praticato questo sport… Per fortuna la nostra paziente guida ci impartisce una lezione teorica prima della partenza.
Capiamo subito che il rafting si basa tutto sul “gioco di squadra” a sulla coordinazione motivo per cui molto spesso viene fatto praticare dalle aziende ai propri dipendenti come team building.

Sedute due davanti e due dietro, apprendiamo come rispondere ai comandi che ci dà la nostra guida a seconda di come siamo disposte sul gommone: “destra avanti”, “destra indietro”, “sinistra avanti”, “sinistra indietro”, “tutti avanti” e “tutti indietro”! Quando sentiamo “stop” dobbiamo sollevare le pagaie dall’acqua e aspettare nuovi ordini. Sembra facile dai… Si parte!

Il primo tratto del percorso non presenta particolari difficoltà e a parte qualche problema di coordinazione iniziale, scendiamo il torrente fra urletti di divertimento e tante risate.
Ma dopo pochi minuti arriva il bello: la “prova di coraggio” che consiste nell’immergersi nel fiume gelato e lasciarsi trasportare per un centinaio di metri dalla corrente per poi nuotare verso riva. Questa è una prova che viene fatta fare per vedere come si reagirebbe qualora si cascasse dal gommone. Se la superi puoi proseguire altrimenti vieni trasportato con un bus e fatto risalire sul gommone solo in un punto “più tranquillo” del fiume!

rafting_center_val_di_sole

Ci provo ma l’acqua è davvero gelata e la corrente del fiume è molto forte tanto che quasi non riesco a tornare a riva. Sono una fifona è ufficiale!
Nonostante tutto supero la prova ma decido di sedermi nella parte posteriore del gommone per sentirmi più tranquilla!

Si riparte! E la cosa si fa impegnativa… Dopo un momento di tensione iniziale, finalmente riesco a “rilassarmi” e a divertirmi davvero! La corrente ci spinge a valle e noi diamo la direzione pagaiando mentre la nostra guida timona da dietro. Saltiamo su piccole cascatelle, andiamo a zig zag trasportati dalla corrente, urtiamo enormi sassi, ci incagliamo, prendiamo dei mega schizzi d’acqua sul viso ma alla fine ci divertiamo come matte! Io non ho smesso di ridere un solo minuto!

Secondo me questa è un’esperienza assolutamente da fare in famiglia o in compagnia di amici: un modo diverso per trascorrere una domenica oppure per festeggiare qualche occasione speciale come per esempio un addio al celibato o nubilato!
Considerate che il giro che ho fatto io è durato circa due ore per un costo – attrezzatura compresa – di 50€. In più il centro offre anche un servizio di foto e video: durante la discesa dei fotografi professionisti vi scatteranno delle foto che poi potrete rivedere, e se volete, acquistare su CD una volta terminato questo emozionante giro!

Per informazioni e prenotazioni
Rivolgetevi direttamente al Rafting Center Val di Sole oppure contattate l’Azienda per il Turismo della Val di Sole che vi saprà fornire tutte le indicazioni utili per fare questa bella esperienza!

2 Comments

Leave a Reply