Senza categoria

Un weekend in Toscana a San Giuliano Terme: dove dormire e dove mangiare

By 22 Maggio 2013 No Comments

Prendete un territorio come San Giuliano Terme, capace di offrirvi storia, natura, ottima cucina ma anche tanto relax; prendete poi un gruppo di blogger appassionati di turismo in Italia armati di smartphone e reflex ed avrete un bellissimo blog tour! Ve lo abbiamo raccontato su Twitter con l’hashtag #SGTtour ma qui potrete trovare qualche spunto in più per organizzare un itinerario enogastronomico o un weekend benessere alla scoperta di questo angolo di Toscana per molti ancora sconosciuto!

Siamo nel nord della regione, tra Pisa e Lucca, in un territorio che si estende dai monti al mare, dove il clima è mite anche di inverno grazie ai venti che provengono dal Tirreno. La zona è famosa per le sue importanti sorgenti termali oltre che per i suoi percorsi storico naturalistici fra ville storiche, chiese e torri medievali. Questo è un territorio molto ricco anche dal punto di vista enogastromico: qui potrete infatti degustare l’ottima cucina toscana con i piatti della tradizione e i suoi grandi vini!

Ma veniamo a noi! Generalmente racconto a mò di diario di viaggio la mia esperienza, ma questa volta voglio calarmi nei panni di un vero e proprio “consulente di viaggio” confezionando per voi quello che potrebbe essere una mia fuga weekend classica! Piccola nota: quando parlo di San Giuliano Terme intendo paese ma anche e soprattutto territorio!

Dove dormire a San Giuliano Terme?

Dipende sicuramente dal budget e dal motivo del vostro viaggio…
Per viaggi in famiglia o con amici o anche con una fidanzata a cui piace la natura (come me!), vi consiglio di alloggiare in un agriturismo o B&B a pochi minuti dal centro del paese! Io e Domenico abbiamo pernottato nel B&B Canova, ottima struttura immersa nella campagna pisana, dotata di ogni confort e tra l’altro molto bella: si tratta di un’ex cascina che è stata ristrutturata senza snaturarne l’architettura originale! Noi ci siamo trovati davvero bene! Ma qualora non trovaste posto, ci sono tante altra soluzioni carine come per esempio la Locanda Sant’Agata o l’Agriturismo Mucchieto.

Chi preferisce un hotel di lusso e charme o vuole festeggiare un’occasione particolare, può optare sui Bagni di Pisa Palace Spa & Resort: splendido hotel a 5 stelle nel cuore di San Giuliano Terme dotato di due bellissime piscine termali (una all’aperto e l’altra coperta) e di una Spa di ultima generazione (a breve verrà inaugurata la parte nuova) che vi offre un’ampia scelta di trattamenti per il vostro benessere! La piscina al coperto con idromassaggio mi ha stregato… Vale davvero la pena che voi la proviate! Ci sono anche diverse promozioni in corso per godervi una vacanza a tutto relax risparmiando! Dateci un’occhiata! 😉

 

Cosa e dove mangiare a San Giuliano Terme?

Per prima cosa sappiate che questo territorio è attraversato dalla Strada dell’Olio dei Monti Pisani, percorribile sia grazie alla rete stradale e sia attraverso i sentieri dell’area montana (noi preferiamo la seconda opzione naturalmente).
Qui troverete dunque un ottimo Olio d’Oliva IGP Toscano “Monti Pisani”: di un bel verde intenso, piccante e amarognolo da giovane per poi tendere al giallo col trascorrere del tempo pur mantenendo il suo sapore fruttato.
Ottimo anche da solo su una fetta di buon pane toscano tostato!
Sempre in questo territorio, ho scoperto un insaccato che non conoscevo: il salame di Mucco Pisano, prodotto da carni di bovini allevati nel Parco di Migliarino – San Rossore – Massaciuccoli e ottenuto con 55% di carne bovina e 45% suina e stagionatura di 2 mesi.
Inoltre la tradizione culinaria offre piatti gustosi come la zuppa contadina (a base di verdure invernali come il cavolo) oppure le insalate di farro con verdure di stagione (ideali per l’estate). Invece tra i dolci spicca la Torta co’bischeri che purtroppo non ho assaggiato ma di cui mi ha raccontato tutto Beatrice, giornalista e blogger di Il servito Buono. Leggete il suo blog per approfondire l’argomento! 😉

E ora qualche consiglio sul “dove mangiare” a seconda dei vostri gusti e abitudini.
Se amate l’atmosfera, i sapori rustici e le porzioni tipici di un agriturismo vi consiglio allora l’Agriturismo Il Leolpoldino, che si trova fra le colline olivate di Pugnano: si tratta di un antico casale con una splendida vista che abbraccia la pianura pisana fino al mare. Qui ho assaggiato delle vere delizie come il già citato salame di Mucco Pisano, la salvia fritta con pastella preparata con lievito madre, il lardo di cinta con erbe e spezie, la crema di ricotta e “muffone” (formaggio erborinato dal sapore dolce, prodotto di agricoltura integrata della zona di Volterra), insalata di farro con pomodori secchi, porri e noci… E tante altre bontà! Tra l’altro nell’Agriturismo il Leopoldino c’è anche possibilità di pernottamento! Guardate nel sito e contattate Arianna e Giulio (i due giovani proprietari) per maggiori informazioni!

 

Durante il mio weekend ho avuto anche la fortuna di assaggiare l’ottima cucina e i prodotti di Paola Notte dell’Agriturismo Green Farm, che ha allestito per noi, all’interno di una villa storica (di cui vi parlerò nel prossimo post) un buffet di delizie firmato Slow Food Pisa Monte Pisano. Notevole la mortadella di Prato, che è appunto un presidio Slow Food ma ottimi anche i pecorini serviti con marmellatine varie, fra le quali, la mia preferita è senza dubbio quella di melanzane e peperoncino!

Se preferite invece le osterie nelle viuzze dei centri storici, fate un salto all’ Osteria Pasta e Vino nel cuore di San Giuliano Terme, qui assaggerete ottimi piatti della tradizione in un ambiente confortevole e informale. Ordinate la tagliata con i fagioli cotti al fiasco… un piatto da leccarsi i baffi! 😉

 

Infine, per gli amanti dei ristoranti eleganti o semplicemente per un light lunch dopo una mattinata trascorsa alle terme, provate il Ristorante dei Lorena dei Bagni di Pisa Palace Spa & Resort: bellissima location e piatti per palati davvero raffinati!

Spero di esservi stata d’aiuto… A breve pubblicherò anche un post con alcuni consigli su cosa vedere e cosa fare a San Giuliano Terme e dintorni. A presto 🙂

Valentina

 

 

Leave a Reply